Edizioni Casagrande

Archivio

  • AST, n. 163

     

     

    Il n. 163 dell'AST è in arrivo !!

    a stampa il mese di giugno 2018

     

     

    Il numero contiene i seguenti contributi

     

     

    Ricerche

    Atti del convegno organizzato dall'AST (ottobre 2017)Tra fuliggine, vetro e fili di seta. Bambini al lavoro tra Otto e Novecento: Francia, Italia e Svizzera.

    Alessandro Pastore, Le ricerche di Raffaello Ceschi sugli spazzacamini. Una storia marginale?(pp. 6-21)

    Vanessa Bignasca, Il lavoro minorile nell’industria serica ticinese: contestazioni, deroghe, resistenze (1878-1898) (pp. 22-37)

    Evelina Scaglia, L’opera educativa ed assistenziale per i piccoli spazzacamini ticinesi nella Milano del secondo Ottocento (pp. 38-53)

    Maria Rosa Protasi, L’immigrazione minorile italiana nelle vetrerie del Sud-Est francese (1880-1930) (pp. 54-68)

     

    Considerazioni finali: uno sguardo sul presente  (pp. 69-74)

    Paolo Bernasconi, Derubati, scherniti, maltrattati

    Gianluca D’Ettorre Minorenni, scuola e lavoro

     

    Interventi

     

    Ottavio Besomi, Due libelli antinazisti nel Ticino degli anni Trenta? (pp. 76-93)

    L’intervista: Giorgio Bellini, dalla militanza d’estrema sinistra alle ricerche storiche sulle strade(pp. 94-115)

    Oscar Mazzoleni, Ripensare la nascita dei partiti. Il caso della Lega dei ticinesi (pp. 116-134)

     

    Strumenti

    Approfondimenti

    Gian Maria Varanini, A proposito di Storia del Ticino. Antichità e Medioevo (pp. 136-145)

    Gian Casper Bott, «Scultori che godono meritata fama...». Una monografia sugli scultori luganesi Antonio e Giuseppe Chiattone (pp. 146-152)

     

    Recensioni (pp. 153-162)

    Federico Del Tredici, Un’altra nobiltà. Storie di (in)distinzione a Milano. Secoli XIV-XV, Milano, Franco Angeli, 2017, pp. 282.

    Palazzo Belgioioso d’Este. Alberico XII e le Arti a Milano tra Sette e Ottocento, a cura di Jessica Gritti e Alessandra Squizzato Milano, Fondazione Brivio Sforza – Verona, Scripta edizioni, 2017, pp. 223.

    Giovanni Devoto, Milano-Davos 1942-1944. Diario di un dirigente industriale progressista, Milano, Guerrini e Associati, 2017, pp. 347.

    Nelly Valsangiacomo, Dietro al microfono. Intellettuali italiani alla Radio svizzera (1930-1980), Bellinzona, Casagrande, 2015, pp. 174.

     

    Segnalazioni (pp.163-168)

    Arte e diletto. Valeria Pasta Morelli (1858- 1909) e le pittrici del suo tempo, a cura di Mariangela Agliati Ruggia, Stefania Bianchi e Sergio Rebora, Rancate, Pinacoteca cantonale Giovanni Züst – Bel- linzona, Casagrande, 2018, pp. 94.

    Dadò Armando, I fatti della vita, a cura di Maurizia Campo-Salvi, Locarno, Dadò – Fondazione Helvetia Nobilis, 2017, pp. 456.

    Demartini Luisella, Fink Daniel, Carcere di ieri, di oggi e di domani. Trasformazione e diversificazione del sistema carcerario nel Canton Ticino, in «Arte + Architettura in Svizzera», 3 (2017), pp. 60-68.

    Dionisotti Carlo, Gianella Giulia, Cabbages and Kings. Carteggio 1966-1995, a cura di Ottavio Besomi, Lugano, Edizioni del Cantonetto, 2017, pp. 288.

    Ferdinando Gianella (1837-1917). Bleniese di multiforme ingegno, a cura di Valentina Cima, Acquarossa-Dongio, Fondazione Voce di Blenio – Locarno, Dadò, 2018, pp. 255.

    Fuchs Marino, Enrico Filippini, editore e scrittore. La letteratura sperimentale tra Feltrinelli e il Gruppo 63, Roma, Carocci, pp. 304.

    Lavoro e impresa nelle società preindustriali / Labour and Business in Pre-Industrial Societies, a cura di Roberto Leggero, Mendrisio, Mendrisio Academy Press, 2017, pp. 263.

    Lezioni bellinzonesi 10, a cura di Fabio Beltraminelli, Bellinzona, Liceo cantonale – Casagrande, 2017, pp. 164.

    Macconi Heckner Ilaria, Crisi della parrocchia ed erosione del tradizionale stile di vita dei cattolici negli anni Cinquanta, Locarno, Dadò, 2017, pp. 201.

    Martinetti Orazio, Sul ciglio del fossato. La Svizzera alla vigilia della Grande Guerra, Locarno, Dadò, 2018, pp. 297.

    Martini Plinio, Diario e lettere giovanili (1940-1957), a cura di Alessandro Martini, Bellinzona, Edizioni dello Stato del Cantone Ticino, 2017, pp. 369.

    Melano. Segni Itinerari Destini, a cura di Mark Bertogliati, Melano, Edizioni del Comune di Melano, 2017, pp. 202.

    Nosetti Orlando, Emigranti dalla Valle Veddasca in Svizzera. Dall’emigrazione stagionale a quella definitiva: gli esempi dei Nosetti a Brissago e a Emmen, in «Verbanus», 37 (2016), pp. 209-230.

    Panzera Fabrizio, Mario Soldini nel Ticino del suo tempo, Mendrisio, Edizioni dell’Incontro, 2018, pp. 152.

    Passera Giorgio, I ragazzi del Ristorante Galleria. Storia dell’automobilismo ticinese dal 1960 al 1974, Pregassona, Fontana, 2017, pp. 335.

    Picciotto Liliana, Salvarsi. Gli ebrei d’Italia sfuggiti alla Shoah, Torino, Einaudi, 2017, pp. XX-570.

    Ricciardi Toni, Breve storia dell’emigrazione italiana in Svizzera. Dall’esodo di massa alle nuove modalità, Roma, Donzelli, 2018, pp. 246.

    Rossi Gabriele, «Celui qui ouvre cette boîte...» Désastre ferroviaire et fierté syndicale le long de la ligne du Gothard, in «Cahiers d’histoire du mouvement ouvrier», 32 (2017), pp. 66-81.

    Spitteler Carl, Il Gottardo, Locarno, Dadò, 2017, pp. 272.

    Spizzi Elia, Valle Bedretto. Appunti di storia, Locarno, Dadò – Bedretto, Patriziato e Comune di Bedretto, 2017, pp. 192.

    Valle di Muggio allo specchio: paesaggio incantevole, paesaggio mutevole, a cura di Paolo e Silvia Crivelli, Cabbio, Museo etnografico della Valle di Muggio – Lugano, Fondazione Ticino Nostro, 2017, pp. 517.

    Violenza alle donne. Una prospettiva medievale, a cura di Anna Esposito, Franco Franceschi, Gabriella Piccinni, Bologna, Il Mulino, 2018, pp. 371.

  • Giornata di studio

    Giornata di studio

    Bambini al lavoro tra Otto e Novecento

    sabato 14 ottobre 2017
    Aula Magna, Liceo Lugano 2
    Via San Gottardo, Savosa

     

    Scarica il programma:



    Seminario AST_lavoro infantile_14.10.2017.pdf
  • Presentazione dell'AST a Milano

    La nostra rivista sarà presentata a Milano, lunedì 6 febbraio 2017, alle ore 18:30   Sala Meili, via Palestro.

    Interverranno: Fabrizio Mena e Marino Viganò.



  • Ripartire da Gil: l'eredità di un intellettuale visionario

    Giornata di studio a cent'anni dalla nascita di Virgilio Gilardoni (1916-1989)

    Mendrisio Accademia di Architettura, sabato 12 novembre 2016

    Consultate il dossier che la RSI consacra a Virgilio Gilardoni http://www.rsi.ch/cultura/scienza-storia-e-societa/Virgilio-Gilardoni-8143549.html

     

     

    Programma definitivo



    Convegno AST_Low.pdf
  • È uscito il fascicolo AST n. 156



    Sommario-156.pdf
  • Presentazione Franscini

    Presentazione pubblica del volume Stefano Franscini. Scritti giornalistici 1824-1855 a cura di Fabrizio Mena

    martedì 2 dicembre 2014, ore 18.30

    Bellinzona, Biblioteca cantonale, Viale Franscini 30a

    Interverranno con il curatore il Consigliere di Stato Manuele Bertoli, il Prof. Pio Caroni e lo storico Marco Marcacci



    Franscini, locandina.pdf
  • Giornata di studio

    Il Ticino dagli anni '80 a oggi: cambiamenti e prospettive

    Sabato 18 ottobre 2014  9-13

    Aula Magna Liceo Lugano 2, Via San Gottardo Savosa



    Programma.pdf
    Ticino-92.jpg
  • AST 154

    È uscito il fascicolo AST n. 154: maggiori dettagli alla rubrica Numero attuale.

  • AST 153

    È uscito il fascicolo AST n. 153.

    Per saperne di più consultate la pagina Numero attuale.

  • L'italiano lingua popolare

    Lunedì 23 settembre 2013, ore 20.30, alla Biblioteca Cantonale di Bellinzona, Sandro Bianconi presenterà L’italiano lingua popolare, saggio sulla comunicazione scritta e parlata dei “senza lettere” nella Svizzera italiana dal Cinquecento al Novecento. Alla serata interverranno anche Stefano Vassere (Direttore della Biblioteca cantonale di Bellinzona), Nicoletta Maraschio (Presidente dell’Accademia della Crusca, Firenze) e Bruno Moretti (Professore di linguistica italiana, Università di Berna).

    Pubblicato dall’Accademia della Crusca di Firenze in collaborazione con le Edizioni Casagrande di Bellinzona, lo studio di Bianconi si contrappone allo stereotipo diffuso che esclude l’italiano parlato e scritto dal repertorio della gente comune nel passato. Bianconi descrive i tratti costitutivi dell’italiano popolare, esemplificandoli con un’antologia di testi che copre un periodo di quattro secoli e costituisce la testimonianza di un mondo sommerso. La conquista della scrittura – “sbagliata”, appassionata ed espressiva – e il rapporto complesso e vitale con la lingua italiana hanno permesso ai nostri antenati di dare voce alla necessità di raccontarsi, lagnarsi e inveire, e a noi di ascoltare un’umanità che senza la scrittura non avrebbe lasciato traccia di sé.

  • In ricordo di un amico

    Raffaello Ceschi

     

    Raffaello Ceschi si è spento a Bellinzona il 20 giugno 2013 all'età di 77 anni. Il Paese perde una personalità culturale d'eccezione e l'Archivio Storico Ticinese piange un grande amico e un prezioso collaboratore: membro della redazione dal 1991 al 2004 e da allora membro del Comitato scientifico, autore di numerosi contributi sin dal 1973, sempre prodigo di suggerimenti e incoraggiamenti per il bene della nostra rivista.

    Qui potete leggere l'omaggio che gli hanno reso sulla stampa due amici e colleghi, Sandro Bianconi e Marco Marcacci.

  • AST 152

    È appena uscito il fascicolo 152 dell'Archivio storico ticinese.

    Per maggiori informazioni, vedi la pagina "Numero attuale".

  • AST 151

    È disponibile il fascicolo n. 151 dell'Archivio storico ticinese

    (vedi dettagli alla pagina Rivista / Numero attuale)

     

    Si può acquistare il fascicolo attraverso il sito delle Edizioni Casagrande dopo essere stati registrati:
  • Invito a teatro

    L'AST è lieto di invitarvi a una serata conviviale sul tema

    La montagna raccontata dalla storia
    Esempi, immagini e percezioni: dalla Jungfrau ai Monti di Gerusalemme

    Lunedì 10 dicembre 2012 al Teatro Sociale di Bellinzona, ore 20:45, entrata libera

    Scarica l'invito   



    invito ast 151.pdf
  • Mostra Natura Sacra

    Mostra presso la Zentralbibliothek di Zurigo sul naturalista Johann Jakob Scheuchzer (1672-1733) dal 24 ottobre 2012 al 2 marzo 2013:  http://www.zb.uzh.ch/Medien/rz_flyer.pdf.

  • Biblioteche digitali

    Libri e manoscritti da biblioteche ticinesi nelle biblioteche digitali e-codices ed e-rara (contributo di Marina Bernasconi Reusser).



    Biblioteche-digitali.rtf
  • Lucio Gambi e il Ticino

    Segnaliamo la presentazione degli Atti della giornata di Studio "Lucio Gambi, il Ticino e la geostoria" del 10 novembre 2010, che avrà luogo giovedì 2 febbraio 2012, ore 18:30, presso la Biblioteca cantonale, viale Stefano Franscini 30a, Bellinzona. Manifestazione organizzata da GEA (Associazione dei geografi).

  • Recensioni AST

    Le recensioni pubblicate sull'AST (dal 2009) saranno d'ora in poi disponibili sul sito Infoclio, il portale professionale svizzero delle scienze storiche http://www.infoclio.ch/it/home. Un motore di ricerca interno consente ricerche mirate nella banca dati delle recensioni.

  • Studi in onore di Giorgio Chittolini

    Giorgio Chittolini insegna Storia medievale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Milano. I suoi studi hanno riguardato dapprima le istituzioni politiche e la società lombarda del tardo Medioevo, con particolare attenzione alla fase di passaggio dallo «Stato cittadino» allo «Stato regionale». In seguito si è interessato ai problemi più generali del processo di formazione degli Stati in Italia e in Europa nei secoli XIV e XV. Dal 1991 è membro del comitato scientifico dell’AST.
    È appena uscito Europa e Italia. Studi in onore di Giorgio Chittolini / Europe and Italy. Studies in honour of Giorgio Chittolini, Firenze, 2011, con contributi di numerosi studiosi europei.. Il volume è disponibile anche come E-book:  http://www.ebook.retimedievali.it/

  • L'Archivio Storico Ticinese al Teatro sociale

     “ I lunedì del Sociale” sono una serie di incontri organizzati dal Teatro Sociale di Bellinzona in collaborazione con diversi partner per interrogarsi, conoscere e discutere dei temi più diversi.

    L’Archivio Storico Ticinese ha voluto associarsi a questa iniziativa ed è lieto di invitare i propri abbonati, lettori, collaboratori, amici e simpatizzanti a una serata conviviale

    Lunedì 5 dicembre 2011 al Teatro Sociale di Bellinzona, ore 20:45 (entrata libera)

    Nell’incontro intitolato «Pane, caffè e sigarette. Traffici leciti e illeciti attraverso la frontiera lombardo-ticinese tra Otto e Novecento» saranno presentati dagli autori stessi, alcuni contributi pubblicati sull’AST nel corso dell’anno, su temi quali il contrabbando, il commercio di grani e il mercato del pane.

    Interverranno:

    Raffaello Ceschi, Martin Kuder, Fabrizio Mena e Orlando Nosetti

    Seguirà un rinfresco.

  • Mostra Giovanni Bianconi

    In relazione con i contributi che saranno pubblicati sul prossimo fascicolo dell'AST vi segnaliamo la mostra su Giovanni Bianconi a Locarno.



    invito_lo sguardo di Giovanni_Bianconi_1.pdf
  • Tita Carloni a Bellinzona

    L'architetto Tita Carloni a Bellinzona

    In occasione dell'uscita del libro Pathopolis. Riflessioni critiche di un architetto sulla città e il territorio e dell'intervista pubblicata sul numero 149 dell'Archivio Storico Ticinese, l'architettoTita Carloni sarà alla Libreria Casagrande di Bellinzona (Viale Stazione 1 - Galleria Benedettini) venerdì 9 settembre alle ore 17.00. Con l'autore dialogherà il Professor Fabio Soldini.

  • Legge archivistica

    Il Cantone Ticino possiede finalmente una legge sull'archiviazione e sugli archivi pubblici, approvata dal Gran Consiglio il 15 marzo 2011



    TI_LArch_FU_2011-024.pdf
  • Dicono di noi

    A proposito dei 50 anni dell'AST



    Corriere_del_Ticino_20110128_34_0.pdf
    LaRegione_2011-01-28.pdf